Regolamento staffa d'oro e d'argento

REGOLAMENTO DELLA STAFFA D’ORO DEL PRIMATO ASSOLUTO E DELLE STAFFE D’ARGENTO DEI CAPILISTA

Art. 1
Al Cavaliere che avrà conseguito il maggior numero di vittorie nell’annata, complessivamente in piano e in ostacoli, sarà assegnata una staffa d’oro. Al Gentlemen Rider e all’Amazzone che avrà conseguito il maggior numero di vittorie in piano, sarà assegnata una staffa d’argento. Ai Gentlemen Rider e all’Amazzone che avrà conseguito il maggior numero di vittorie in ostacoli, sarà assegnata una staffa d’argento.

Art. 2
Onde essere qualificato per la staffa d’oro il Cavaliere deve aver disputato nell’annata 10 corse ostacoli e 10 corse piane terminando il percorso; aver montato in tutte e tre le specialità in ostacoli (steeple, siepi, cross), aver vinto tre corse in ostacoli qualsiasi e tre corse piane, con esclulsione per quanto riguarda le vittorie, delle corse per fantini, nonchè di quelle riservate ai patentati F.I.S.E., e/o ai Cavalieri aventi diritto a discarico.

Art. 3
A parità di numero di vittorie, la staffa d’oro sarà assegnata al Cavaliere che avrà conseguito il maggior numero di vittorie in ostacoli.
In caso di partità anche del numero delle vittorie in ostacoli, verranno assegnati tanti trofei quanti saranno i Cavalieri classificati ex-aequo.

Art. 4
All’Ufficiale in s.p.e. che avrà conseguito il maggior numero di vittorie (almeno tre), complessivamente in piano ed in ostacoli, sarà assegnata una staffa d’argento.
Le staffe vengono assegnate ai soci A.G.R.I.